Live Earth 7.7.07

7 Luglio 2007, o più semplicemente 7.7.07. Passati i timori e scartati i dubbi su un’eventuale fine del mondo, per la simile coincidenza (6.6.06) dell’anno scorso, stavolta la ripetizione di numeri è stata sfruttata per organizzare un grande evento a livello mondiale, da molti definito, non a torto, l’evento dell’anno.

Il Live Earth è un concerto che si svolgerà per tutta l’intera giornata, in 8 località del pianeta di tutti i continenti (persino in Antartide a quanto pare). Live Earth trae nome dall’associazione omonima per la salvaguardia del nostro malandato pianetino, per porre attenzione in particolare, ai temi del surriscaldamento della Terra e dei cambiamenti climatici.

Sulla mappa, evidenziati in nero gli Stati dove hanno sede i concerti, il puntino rosso indica le città ospitanti.

La diretta dell’intero concerto sarà trasmessa in Italia da MTV e da la7. Si stima che in tutto il mondo saranno circa 2 miliardi gli spettatori che seguiranno lo spettacolo. Spettacolo che annovererà 150 dei più famosi artisti di fama mondiale. Eccone qui di seguito l’elenco con le località che li ospiteranno:

  • Londra (Wembley Stadium): Beastie Boys, Black Eyed Peas, Bloc Party, Corinne Bailey Rae, Damien Rice, David Gray, Duran Duran, Foo Fighters, Genesis, James Blunt, John Legend, Kasabian, Keane, Madonna, Metallica, Paolo Nutini, Pussycat Dolls, Razorlight, Red Hot Chili Peppers, Snow Patrol, Spinal Tap, Terra Naomi.
  • New Jersey (Giants Stadium): AFI, Akon, Alicia Keys, Bon Jovi, Dave Matthews Band, Fall Out Boy, John Mayer, KT Tunstall, Kanye West, Keith Urban, Kelly Clarkson, Ludacris, Melissa Etheridge, Roger Waters, Smashing Pumpkins, Taking Back Sunday, The Police.
  • Amburgo (Hamburg Arena): Chris Cornell, Enrique Iglesias, Jan Delay, Juli, Katie Melua, Lotto King Karl, Mana, Mando Diao, Michael Mittermeier, Reamonn, Roger Cicero, Sasha, Shakira, Silbermond, Snoop Dogg.
  • Sydney (Aussie Stadium): Blue King Brown, Crowded House, Eskimo Joe, Ghostwriters, Jack Johnson, John Butler Trio, Missy Higgins, Paul Kelly, Sneaky Sound System, Toni Collette & The Finish, Wolfmother.
  • Rio de Janeiro (Spiaggia di Copacabana): Lenny Kravitz, Macy Gray, Pharrell, Xuxa, O Rappa, Marcelo D2, Jorge Ben Jor, Jota Quest, Vanessa Da Matta, MV Bill.
  • Shangai (Oriental Pearl Tower): 12 Girls Band, Anthony Wong, Eason Chan, Evonne Hsu, Huang Xiao Ming, Joey, Sarah Brightman, Soler, Winnie Hsin.
  • Tokyo (Makuhari Messe): AI, Abingdon Boys School, Ai Otsuka, Ayaka, Bonnie Pink, Cocco, Genki Rockets, Kumi Koda, Linkin Park, Michael Nyman, Rihanna, Rip Slyme, UA, Yellow Magic Orchestra.
  • Johannesburg (Coca-Cola Dome): Angélique Kidjo, Baaba Maal, Danny K, Joss Stone, The Parlotones, The Soweto Gospel Choir, UB40, Vusi Mahlasela, Zola.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in eco, gig, musica. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Live Earth 7.7.07

  1. ppaaoollaa ha detto:

    @@@ Sei contento di come è andato il Live earth?–

    Contentissimo, una grande vittoria

    Quando nel 1989 lanciai la prima campagna mondiale per la difesa dell’Amazzonia, a difesa dei popoli indios, contro la deforestazione, l’effetto serra e l’inquinamento su scala globale, e andavo fuori dal Cattaneo, dal Cremona, dall’Itsos e per strada agli studenti che uscivano spiegavo con mostre itineranti le problematiche nessuno sapeva di cosa stessi parlando.

    Quando organizzai la prima manifestazione a difesa dell’amazzonia eravamo in 100-200

    Ne organizzavo una alla settimana, e nel grio di un mese se ne fece una con almeno diecimila persone

    Ne nacque una tal cagnara che non si è più fermata

    E’ stato sufficiente ventilare che il 14 luglio a Milano avrei organizzato con le principali star la manifestazione un mondo a misura di bambino – Aria Pulita – Motore di Schiett,i, che nel giro di pochi giorni per paura hanno montato il Live Earth convogliando da loro tutte le star

    Certamente hanno manomesso tutti i temi, ma per il livello medio di comprensione della gente l’importante era parlarne

    Ora che tutti sanno che esiste il problema è sufficiente dire:

    – Motori magnetici
    – Anno internazionale della biomassa

    e mettere questo link:
    http://
    fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2007/05/il_settore_dell.html

  2. Pingback: Sul Messenger anche la TV. « nextlife

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...